Spazio Giovani

 

ABITARE è articolata su una vasta area periferica: una bella periferia, ricca di iniziative, ma nella quale i giovanissimi si ritrovano per lo più soli a gestire il loro tempo di studio e spesso anche il tempo libero. Per questo è importante creare spazi in cui i ragazzi si possano incontrare davvero, confrontarsi, imparare e crescere insieme. Questa è la funzione dello Spazio Giovani, che nel cortile di via Zanoli 15, ma non solo, riunisce ogni giorno i nostri ragazzi e li segue nelle loro attività didattiche e ricreative.

 

Spazio Giovani nasce ufficialmente nell’ottobre del 2012 per volontà di ABITARE Soc. Coop. al fine di offrire una sede stabile in via Zanoli 15 per le attività rivolte ai minori della Cooperativa. Il doposcuola per i ragazzi delle medie, che fino a quel momento era stato ospitato per tre pomeriggi la settimana presso la Sala Tavacca, si trasferisce nei locali appositamente allestiti e vede incrementare sensibilmente il numero e la qualità delle sue proposte. I pomeriggi di supporto allo studio diventano quattro, aumenta il numero degli iscritti e vengono introdotte le prime attività extra-didattiche come i laboratori di cucina e cinema. A fine anno i ragazzi affiancano un writer professionista nella realizzazione di un coloratissimo murale nei locali di Spazio Giovani. Per ampliare l’offerta vengono organizzati un corso di lingua inglese tenuto da un’insegnante madrelingua, laboratori creativi per bambini delle scuole elementari ed un corso di pittura con relativa mostra d’arte di fine anno. Un ciclo di incontri serali coordinato da due psicologhe offre ai genitori un’occasione di condivisione e riflessione su tematiche specifiche legate all’educazione dei preadolescenti. La sede viene tenuta aperta anche nel fine settimana e si trasforma in sala studio per studenti universitari. Lo staff, costituito da tre operatori, comincia ad avvalersi della preziosa collaborazione di volontari qualificati. La consolidata relazione con gli istituti scolastici del territorio porta alla formalizzazione di convenzioni con le scuole medie dei quartieri di Affori, Bruzzano, Comasina e Dergano che permettono a Spazio Giovani di crescere: attraverso colloqui costanti con gli insegnanti e i dirigenti scolastici non solo è possibile fare un lavoro di squadra e concordare gli interventi didattici ed educativi relativi ai ragazzi del doposcuola ma anche di progettare nuove attività come il corso di lingua italiana per ragazzi stranieri e il corso di recupero per studenti in abbandono scolastico.

Nell’anno scolastico 2013-2014 Spazio Giovani potenzia e diversifica ulteriormente le sue proposte cercando di coinvolgere minori di tutte le età: in aggiunta ai servizi offerti l’anno precedente organizza un laboratorio creativo annuale il sabato pomeriggio rivolto ai bambini delle scuole elementari, dedicato alla creazione di burattini con materiali da riciclo che culmina in uno spettacolo teatrale aperto al pubblico; inaugura un doposcuola rivolto ai ragazzi di prima delle superiori con l’obiettivo di affiancarli nel delicato passaggio al nuovo ordine di scuola e sviluppare un metodo di studio adeguato; propone un corso di informatica intergenerazionale rivolto ai soci meno giovani ed incontri di formazione e confronto rivolti ai volontari. Durante l’arco dell’anno Spazio Giovani organizza nuovi laboratori creativi nei quali artisti professionisti guidano i ragazzi del doposcuola nell’elaborazione e realizzazione di manufatti artigianali. Le attività extra-didattiche entrano definitivamente a far parte della proposta educativa poiché consentono di consolidare i legami di gruppo e permettono di condividere esperienze speciali che rendono il lavoro didattico più efficace. Grazie alla collaborazione con le realtà scolastiche del territorio e con enti e associazioni della Zona 9 (tra cui il Consiglio di Zona 9, il Comune di Milano, lo Spazio Comune di via Iseo 4 e le associazioni genitori) Spazio Giovani coordina la realizzazione di un murale pubblico presso il Centro Sportivo di via Iseo, danneggiato da un attentato mafioso (progetto “Quale futuro sognano i giovani in Zona 9? Diciamolo con un murales in via Iseo”). Altro risultato rilevante è l’attivazione di una convenzione con l’Università degli Studi Milano Bicocca che accredita Spazio Giovani come sede permanente di tirocinio per gli studenti della facoltà di Scienze dell’Educazione. Lo staff si arricchisce dunque della presenza di giovani esperti e motivati che, per circa sei mesi, mettono alla prova le proprie competenze al doposcuola medie, supervisionati dagli operatori.

L’anno scolastico 2014-2015 vede, in aggiunta all’attività ordinaria, la partecipazione attiva di Spazio Giovani a due bandi nazionali contro la dispersione scolastica indetti dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con gli istituti scolastici di Affori, Bruzzano e Dergano. Organizza e gestisce un laboratorio creativo per bambini e i genitori della scuola materna che culmina con la messa in scena a scuola di uno spettacolo teatrale aperto al pubblico, corsi di italiano per ragazzi stranieri e doposcuola elementari e medie presso le istituzione scolastiche di zona nei quartieri di Affori e Dergano. Importante novità è anche la nascita di un orto sociale gestito dagli studenti del doposcuola nello spazio verde contiguo alla Sala Marelli, messo a disposizione da ABITARE con la collaborazione del Consiglio di Quartiere di via Zanoli. Con l'aiuto e la consulenza di alcuni soci esperti, i ragazzi imparano a prendersi cura del pezzo di terra affidato loro e le loro fatiche e speranze vengono premiate dal raccolto di inizio estate, celebrato con una festa aperta al pubblico. Grazie alla collaborazione con la Sala Tavacca di Affori e la Sala di via Abba a Dergano viene riproposto con successo il corso di informatica intergenerazionale che da quest’anno vede la partecipazione di alcuni studenti del doposcuola medie in veste di giovani consulenti.

L’anno scolastico 2015-2016 vede Spazio Giovani inserito nella “neonata” Associazione Insieme nei Cortili: una collocazione nuova, che offre maggiori opportunità di integrazione nelle realtà dei Quartieri cooperativi. Ed è così che, restando invariate le attività ordinarie, viene organizzato un ciclo di laboratori creativi per bambini della scuola materna presso la Sala di via Palanzone a Niguarda ed un corso di italiano per ragazzi stranieri presso la Sala di via Abba a Dergano. Prosegue la fortunata esperienza dell’orto sociale ed i ragazzi vengono coinvolti in un laboratorio radio (si realizza un radiodramma scritto e recitato dagli studenti del doposcuola medie) ed un laboratorio di giornalismo (vengono redatti articoli per la rivista “Abitare nei Quartieri”). Si inaugura un corso di avviamento allo studio della lingua latina per il liceo, tenuto a titolo volontario da un qualificato ed esperto docente e dirigente scolastico.

Nell’anno scolastico 2016-2017 Spazio Giovani rafforza la sua presenza nel quartiere di Niguarda: presso la Sala Ghiglione viene organizzato un doposcuola rivolto agli studenti delle scuole medie così come un ciclo di laboratori creativi a tema (Natale, Carnevale e Pasqua) rivolti ai bambini delle scuole elementari. Viene ulteriormente risistemato e abbellito l’orto sociale di via Zanoli e viene realizzato dai ragazzi un doppio murale nel cortile in collaborazione con writers professionisti. Viene inoltre inaugurato lo spazio compiti estivo che accoglie i ragazzi a giugno e settembre per sostenerli nell’esecuzione dei compiti delle vacanze.

Ad inizio anno scolastico 2017-2018 Spazio Giovani partecipa al bando nazionale Adolescenza “Oltre i confini. Un modello di scuola aperta al territorio” in collaborazione con il Cidi (Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti) di Milano. Per il quinto anno consecutivo viene aperto il doposcuola medie di Affori e si rafforza la partecipazione dei più piccoli ai laboratori creativi, che da quest’anno vedono coinvolti anche i bambini della scuola materna con i loro genitori. Spazio Giovani è presente con uno stand di giochi e truccabimbi alle feste di cortile di via Hermada, via Val di Ledro e via Val D’Ossola, partecipa inoltre agli eventi ricreativi organizzati dalla nostra Associazione Insieme nei Cortili presso il Teatro della Cooperativa in occasione della Befana e di Carnevale.

Le immagini sono relative ad alcune realizzazioni del LABORATORIO CREATIVO DI PASQUA che si è tenuto al Centro Ghiglione lo scorso 24 marzo.

Associazione Insieme nei Cortili - Via Hermada 14, 20162 Milano - Cod. Fis. 97710140159