News - 26/06/2020 inserita da A.P.S.

Teatro chiuso? Ci spostiamo all'aperto!

Il #tdcooperativa riparte portando Paolo Rossi, Debora Villa, Antonello Taurino, i Duperdu e Renato Sarti agli abitanti delle case di ringhiera di Affori, Dergano e Niguarda

TEATRO NEI CORTILI

5 appuntamenti dal 29 giugno al 15 settembre

TEATRO CHIUSO? CI SPOSTIAMO ALL’APERTO!

Il periodo di grande difficoltà dovuto al Coronavirus ha portato a comprendere quanto siano indispensabili alcuni beni e servizi, compresa la necessità della cultura, dell’arte, della musica e del teatro per la vita di ognuno di noi. Dopo aver dovuto annullare tutti gli spettacoli programmati per la stagione dall’inizio dell’emergenza, il Teatro della Cooperativa, in collaborazione con ABITARE Società Cooperativa e l’Associazione Insieme nei cortili, ha deciso di riproporre agli abitanti delle storiche case di ringhiera di Niguarda, Dergano e Affori Teatro nei cortili, una rassegna nata nel 2008 e portata avanti per molti anni.

In attesa della possibilità di riprendere le attività all’interno della sala teatrale, seguendo le normative sanitarie vigenti, alcuni tra gli attori comici che da tempo collaborano con il Teatro della Cooperativa offriranno la loro personale visione di quanto è successo in questi mesi di pandemia, raccontando un periodo che ha cambiato la nostra vita e quella del mondo intero.

Teatro nei cortili vuole essere un momento, dopo tante difficoltà, per riflettere utilizzando l’arte della leggerezza, la forza dello sberleffo e la potenza della risata. L’iniziativa è gratuita e si rivolge agli abitanti dei caseggiati gestiti da ABITARE Società Cooperativa, con un’attenzione particolare agli anziani, ai bambini e a tutti coloro che per motivi più disparati non ultimo quello economico, soprattutto in questo momento di difficoltà, non hanno la possibilità di frequentare i teatri. Il progetto farà sì che siano gli spettacoli a raggiungere queste persone, che non dovranno fare altro che sistemare una sedia davanti al proprio ingresso e assistere alle performance degli artisti dai ballatoi delle case di ringhiera. Cinque gli appuntamenti, con artisti amati e noti a livello nazionale che da anni lavorano con il Teatro della Cooperativa e con il suo direttore, Renato Sarti, con una comunanza di intenti e idee che va oltre la semplice collaborazione artistica.

La rassegna si aprirà lunedì 29 giugno con l’esplosiva comicità al femminile di Debora Villa, all’interno del cortile di via De Calboli 14, a Niguarda.

Il secondo appuntamento, martedì 7 luglio, vedrà protagonista Antonello Taurino, docente, attore e comico, che animerà il cortile di via Davanzati 28, a Dergano.

Lunedì 13 luglio sarà la volta di un altro grande amico del Teatro della Cooperativa, Paolo Rossi, che porterà nel cortile di via Zanoli 15, ad Affori, la sua verve e la sua capacità di trascinare il pubblico in riflessioni sul presente portate avanti con sagacia e ironia, utilizzando le tecniche dell’improvvisazione teatrale.

Un incontro speciale, a cui il Teatro della Cooperativa tiene particolarmente, si terrà giovedì 10 settembre all’interno del cortile di via Ornato 7: Arlecchino e Brighella nel bosco dei giganti, un appuntamento dedicato ai più piccoli. Si tratta di uno spettacolo di burattini, scritto e messo in scena da Renato Sarti, cui saranno affiancate alcune lezioni pensate per i bambini, che potranno conoscere meglio questa antica arte: dalla scrittura del testo alla creazione dei personaggi, dalla costruzione della baracca a quella dei burattini, dalla pittura dei fondali alla creazione di costumi e oggetti di scena. Un modo per coinvolgere anche i bimbi, che in questo lungo periodo, a causa della chiusura di scuole e centri estivi, hanno sofferto limiti e privazioni. Sarti sarà affiancato da Marino Zerbin, attore e burattinaio di grande esperienza.

La rassegna si concluderà martedì 15 settembre in via Cicerone 17 con i Duperdu, il duo composto da Marta Marangoni e FabioWolf, profondamente legati al quartiere Niguarda, che sanno raccontare nei loro spettacoli di teatro canzone. Tutti gli eventi si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative vigenti: gli spettatori potranno assistere alle diverse performance in piena sicurezza direttamente dai loro balconi ed eventuali ulteriori ingressi (limitati alla stampa e agli addetti ai lavori) saranno contingentati e controllati dal personale presente in loco.

 

Associazione Insieme nei Cortili - Via Hermada 14, 20162 Milano - Cod. Fis. 97710140159